Volla. Trattative Giunta, Andrea Viscovo pronto a salire sull’anatra zoppa di Di Costanzo? Crolla la credibilità del nuovo centrosinistra locale

andrea viscovo - candidato sindaco Volla (Na)

Volla (Na) – I rumors che arrivano dalle trattative, ancora calde, per la composizione della Giunta Municipale, guidata dal sindaco piddino Giuliano Di Costanzo, parlerebbero  dell’indicazione in un  ruolo assessorile per Andrea Viscovo, sindaco lampo di una scorsa consiliatura. Il nome sarebbe stato caldeggiato da Luigi Pacella, disastroso funzionario del comune di Cercola, e sarebbe in quota a Gianluca Pipolo, supervotato nel Partito Democratico avendo intercettato i consensi dell’ex sindaco Angelo Guadagno e dell’ex vicesindaco Simona Mauriello: questi ultimi protagonisti di altri disastri politico – amministrativi in maggioranze di centrosinistra, a trazione democratica.

Il dato curioso, che lascia perplessi e che da ragione ai perplessi sull’effettiva credibilità e capacità del nuovo sindaco e dei suoi consiglieri comunali, è relativo al fatto che lo stesso Viscovo è stato colui che ha invocato all’anatra zoppa, durante il ballottaggio, nel caso di vittoria , fatto poi realizzato, del sindaco del PD Di Costanzo. Una levata di scudi su questa posizione “giuridica”  di Viscovo fu alzata  dal mondo pentastellato e dagli stessi democratici: affidandosi  ad una non identificata norma recentissima che darebbe una maggioranza al sindaco Di Costanzo,  nonostante le liste del suo competitor Aprea al primo turno hanno ottenuto la maggioranza del 50.87%, quindi, in base alla normativa vigente l’opposizione , compresa anche quella di Potere al Popolo, potrebbe avere  la maggioranza in consiglio comunale. Pronti i ricorsi al Tar Campania nel caso dell’Ufficio Centrale della Prefettura assegnerebbe i seggi di maggioranza a Di Costanzo.

Un’altra nota “drammatica” arriverebbe a margine della nomina di un assessore imparentato direttamente con un funzionario comunale in carica che ha gravi responsabilità amministrative rispetto ad un comparto comunale molto importante.

il direttore Gaetano Busiello

Lascia un commento

Powered by ODDERS Communication Agency