Aspettando una…notte magica!!

Ci siamo, stasera, 11 luglio si disputerà la finale della UEFA Europa League, allo stadio di Wembley, in Inghilterra. Anche il Presidente Mattarella è volato a Londra, così che gli Azzurri abbiano un sostegno istituzionale per un match così importante. Sono attesi circa 7500 Italiani che, benchè in netta minoranza rispetto ai tifosi inglesi che giocano a ” casa loro”, sicuramente non esiteranno a tifare a più non posso per sostenere la nazionale italiana. A Londra, già da questa mattina, tantissimi tifosi hanno iniziato ad affollare anche le aree recintate, nei pressi di Trafalgar Square e delle altre Fan Zone dove sono stati allestiti maxischermi per assistere alla partita. Anche a Roma, sempre nel rispetto delle norme di sicurezza, con ingressi numerati, sono stati disposti maxischermi nella zona di Piazza del Popolo e dei Fori imperiali; ma il nostro sostegno arriverà da tutta la penisola, in un momento, tra l’altro, nel quale la vittoria calcistica avrebbe sicuramente un significato ancora più forte ed intrinseco di emozioni. Insieme al desiderio di vedere i nostri calciatori salire sul podio, vi è la voglia di festeggiare, la voglia di vedere una grande Italia, di sentirci liberi dai brutti pensieri che la pandemia ha seminato da più di un anno ormai; la voglia di sentirci uniti sotto la nostra bandiera, la voglia di condividere con gli altri la gioia ed un “abbraccio”; un gesto così semplice ma al tempo stesso importante e pieno di valore ma che abbiamo dovuto quasi “dimenticare”…

Molto bella la lettera che Leonardo Spinazzola ha scritto ai suoi compagni di squadra, affermando che proverebbe altre mille volte quell’ allungo che gli è costato il campionato europeo; qualsiasi cosa va bene se utile a spostare la partita a favore degli Azzurri! I suoi compagni risponderanno alle sue parole provando con competenza, entusiasmo e la giusta a carica a regalargli la vittoria che vale il titolo di Campione d’ Europa.

Conto alla rovescia, manca veramente poco al fischio d’ inizio previsto alle 20.00 ora inglese e 21.00 ora italiana. Forte emozione, i cuori palpitano ed il tricolore sventola sui tanti balconi italiani. Un unico coro che grida: ” Forza Azzurri!!”

 

di Valentina Raia

 

Lascia un commento

Powered by ODDERS Communication Agency