Pollena Tr. Crisi di bilancio, Cianniello e Romano categorici: “Mai in Giunta con Carlo Esposito”

pollena-trocchia4

Pollena Trocchia (Na) – Son trascorse solo alcune ore dal voto di astensione del bilancio di previsione espresso da quattro consiglieri comunali (Arturo Cianniello, Francesco Pinto, Margherita Romano e Lucia Andolfi) ed è subito ripartita una caccia al motivo controverso che avrebbe spinto tali consiglieri a non condividere il piano finanziario messo in campo dal sindaco Carlo Esposito.

Arturo Cianniello ha subito messo fine  ai retroscena non credibili.Per evitare ricostruzioni fantasiose – fa sapere Arturo Cianniello, consigliere comunale supervotato (600 voti) alla sua prima avventura da candidato al consiglio comunale pollenese - non ho nessuna intenzione né velleità ad entrare nella giunta comunale di Pollena Trocchia targata Esposito, ne’ ora ne’ in futuro! Se avessi avuto l’onere di entrare a farvi parte, avrei rinunciato allo stipendio data la gravità della situazione epidemiologica ed economica dei nostri concittadini! Politica per Passione, oggi e domani! Ne approfitto anche per comunicare a tutti che il regolamento per le riprese audio visive dei Consigli comunali, protocollato dal sottoscritto nel lontano dicembre del 2018, è stato approvato all’unanimità dei presenti in consiglio comunale.”

Anche l’altro consigliere comunale Margherita Romano ha smentito categoricamente qualsiasi ipotesi di entrata in Giuta Municipale a sostegno del sindaco Carlo Esposito, quest’ultimo additato sui territori    per essere in flirt continuo con il Partito Demnocratico e con i sindaci del territorio del centrosinistra,  tanto da sostenere la battaglia vittoriosa di Cercola, sindaco di sinistra Vincenzo Fiengo, a comune capofila dell’Ambito Sociale n.24, senza tenere conto dell’amministrazione di Volla,   di area centrodestra  con Fratelli d’Italia in Giunta Municipale.

Redazione Politica

Lascia un commento

Powered by ODDERS Communication Agency