Sergio Mattarella rieletto Presidente della Repubblica

_sergio_mattarella

Sergio Mattarella ha accettato l’incarico, rieletto capo dello Stato con 759 voti, superando il quorum di 505 voti cioè la maggioranza assoluta del plenum dell’Assemblea.

Questa è la seconda rielezione consecutiva di un presidente in carica, dopo il suo predecessore Giorgio Napolitano, salito al Quirinale nel 2006 e di nuovo eletto nel 2013.

Mattarella ‘13 Presidente della Repubblica ha esordito con un breve discorso ricco di significato:

“Desidero ringraziare i parlamentari e i delegati delle regioni per la fiducia espressa nei miei confronti. I giorni difficili trascorsi per l’elezione della presidenza della Repubblica nel corso della grande emergenza che stiamo tuttora attraversando sul versante sanitario, su quello economico, su quello sociale richiamano al senso di responsabilità e al rispetto delle decisioni del Parlamento”.

Per Mattarella la chiamata del Parlamento si trasforma in un dovere: “Queste condizioni impongono di non sottrarsi ai doveri cui si è chiamati e naturalmente devono prevalere su altre considerazioni e su prospettive personali differenti, con l’impegno di interpretare le attese e le speranze dei nostri concittadini”.

Non sono mancati gli auguri da parte dei leader delle forze politiche:

“La rielezione di Sergio Mattarella alla Presidenza della Repubblica è una splendida notizia per gli italiani. Sono grato al Presidente per la sua scelta di assecondare la fortissima volontà del Parlamento di rieleggerlo per un secondo mandato”, dichiara il presidente del Consiglio, Mario Draghi.

Di Claudia Esposito

 

Lascia un commento

Powered by ODDERS Communication Agency