Sant’Anastasia. Rischio voto di scambio, il candidato sovranista Mario Gifuni chiederà l’intervento degli ispettori al Ministro degli Interni Matteo Salvini

mario-gifuni-2

Sant’Anastasia (Na) – “A Sant’Anastasia c’è un allarmante rischio di voto di scambio e l’unica soluzione è che il Ministro dell’Interno invii ispettori che possano garantire il corretto svolgimento delle consultazioni elettorali”. Ecco la durissima presa di posizione del candidato Sindaco di Lega e Fratelli d’Italia, il presidente uscente del Consiglio Comunale, Mario Gifuni.

“Non possiamo consentire - sostiene Mario Gifuni -  che ci siano margini per inquinare il voto democratico, per cui abbiamo già pronto un appello al vicepremier Matteo Salvini nel suo ruolo di Ministro dell’Interno al quale chiederemo anche la sua presenza a Sant’Anastasia nel corso della campagna elettorale”. Il polo sovranista, al debutto sotto al Vesuvio, fa intendere che nulla sarà al caso oppure al “si è fatto sempre così in ogni campagna elettorale”. Lo schema tattico di Gifuni è chiaro: niente sconti a nessuno, chi ha idee e progetti si conquisti il voto senza facilitazioni.

a cura della Redazione Cronaca

Lascia un commento

Powered by ODDERS Communication Agency